Ciao!

Hai bisogno di assistenza? Siamo a tua disposizione per qualsiasi tua richiesta.

Chiamaci ora
Orario Continuato
Visite su appuntamento
Ciao, come possiamo aiutarti?
×
Contattaci

PEDODONZIA

  • HOME
  • SERVIZI
  • PEDODONZIA

I dentisti dei bambini

"Andiamo a divertici dal dentista!"

Venite a trovarci per un controllo crescita in un ambiente sereno e giocoso, che consentirà ai vostri figli di vivere questa esperienza senza traumi, ridendo, scherzando e divertendosi. Esperienza clinica associata all'attenzione per l'aspetto umano e al rispetto del bambino: sono queste le nostre carte vincenti!

Di fondamentale importanza quando siamo di fronte ad un bambino:

  • un ambiente idoneo: i nostri studi sono arredati appositamente per i piccoli pazienti.

Troverete:

  • ampi spazi per muoversi e accogliere tutta la famiglia
  • poltrona con pupazzo gonfiabile per i più piccini
  • acquario da esplorare
  • un angolo giochi a loro disposizione
  • pallocincini

Tutto ciò trasforma lo studio medico in una stanza giochi dove divertirsi con la Dott.ssa Laura Costa, responsabile del settore "Età Evolutiva".



  • nessuna fretta: ai vostri figli verrà riservato il tempo necessario per adattarsi all'ambiente che, pur essendo sereno e giocoso, risulta pur sempre una novità per i piccoli pazienti, ai quali va quindi concesso il tempo familiarizzazione. I bambini, superati i primi minuti, avranno elaborato la situazione e preso confidenza sia con l'ambiente che con il medico e tutto sarà poi all'insegna del divertimento.
  • iniziare a giocare assieme prima di "eseguire la prestazione medica": non bisogna pensare a un paziente solo per ciò che concerne la specifica patologia da curare. Il nostro obiettivo è pensare ai vostri figli a 360°: il punto chiave è innanzitutto instaurare con loro un rapporto di confidenza e di fiducia, conoscerli, farli sentire a loro agio e guadagnare la loro fiducia. Solo allora, accostandoci dolcemente, potremo pensare alla vera e propria diagosi e/o terapia. La Dottoressa Laura Costa (specialista in ortognatodonzia), la "Dottoressa dei bambini", al fine di conoscere i piccoli pazienti, inizierà a giocare con loro, gonfiando palloncini, facendogli scoprire pian piano l'attrezzatura medica in modo da fargli comprendere che non è una minaccia, e solo successivamente imposterà l'aspetto medico, sempre con l'attenzione e il riguardo dovuti a un piccolo paziente.
  • il giusto linguaggio comunicativo: non vogliamo che i piccoli pazienti abbiano paura. A tal scopo, adottiamo un linguaggio comunicativo idoneo in modo che comprendano la problematica e possano affrontare i vari passaggi clinici senza alcun trauma. Desideriamo che i vostri figli non abbiano paura del dentista. Siamo appassionati nel lavorare con i bambini e desideriamo che essi crescano in salute ma senza alcun trauma, angoscia o preoccupazione. Per questo motivo adottiamo linguaggi comunicativi appropriati a ogni fascia di età dei nostri piccoli pazienti, in modo che essi vivano il momento di incontro con noi senza ansie ma addirittura con un pizzico di divertimento!

l'esperienza clinica e la capacità operativa: una volta guadagnata la fiducia dei bambini, questi saranno disponibili a sottoporsi alla terapia medica senza necessità di sedazioni, che risultano molte volte una "scappatoia" per non "perdere troppo tempo" con i bambini. Noi ci dissociamo da tale filosofia: a ciascun bimbo il tempo di elaborazione necessario.




Ottenuta la collaborazione del piccolo paziente, sarà compito del medico dimostrare di meritarsi la sua fiducia e quella dei genitori; ecco qui l'importanza di:

  • una forte conoscenza della materia e di una certa esperienza per l'impostazione di una corretta diagnosi
  • una capacità operatoria d'eccellenza: caratterizzata da competenza, accuratezza, delicatezza e rapidità, fattori che consentiranno al bambino di non sentire dolore e vivere la cura medica con tranquillità e senza subire traumi

Al termine delle procedure operative verrà elargito un piccolo regalo al bimbo, in modo che l'ultimo ricordo della sua visita sia collegato al gioco e al divertimento. I vostri figli saranno lieti all'idea di tornare a trovarci per controlli periodici e sedute di igiene dentale semestrali.

Le carie dentali 



Con il termine "carie" intendiamo una malattia dei tessuti duri del dente che colpisce, inizialmente, la superficie esterna del dente (lo smalto) e poi, successivamente, i tessuti più interni (la dentina e la polpa). Se non adeguatamente trattata, nel tempo la carie provoca la distruzione e la perdita dei tessuti duri del dente associata a dolore.

La carie può essere causata dall'interazione di diversi fattori: 

  • i comuni microbi presenti nel cavo orale
  • un'alimentazione ricca di zuccheri
  • la scarsa igiene orale
  • le caratteristiche anatomiche e della struttura dei denti
  • difese immunitarie basse

I microbi del cavo orale, insieme ai residui di cibo e alla saliva, si aggregano creando una pellicola bianco-giallastra, chiamata placca, che aderisce ai denti, soprattutto nei punti in cui è più difficile arrivare con gli strumenti per l'igiene orale (lo spazzolino, il filo interdentale, etc.). I microbi della placca si nutrono degli zuccheri presenti nei residui di cibo, disgregandoli e producendo degli acidi che demineralizzano lo smalto, indebolendolo e creando delle vere e proprie cavità. Un dente intaccato dalla carie non guarisce da solo, pertanto la prevenzione e la cura dei processi cariosi sono di primaria importanza nel piccolo paziente.

Sintomi

Attenzione: le carie possono essere per lungo tempo completamente indolori, fino a quando i danni divengono difficilmente recuperabili.



Inizialmente, il dente perde la sua naturale lucentezza e levigatezza diventando più opaco e ruvido, subendo un iniziale cambiamento di colore - e in questa fase il piccolo paziente non accusa alcun dolore. Successivamente, viene interessata la dentina e, a questo punto, il dente presenta la cosiddetta "sensibilità dentinale", per cui il piccolo paziente avrà fastidi con l'assunzione di cibi o bevande fredde o troppo calde e con la respirazione di aria fredda (questi fastidi passano non appena finisce il fastidio causato dal freddo o dal caldo). Se il processo che provoca la carie si spinge in profondità, si arriva all'interessamento della polpa dentale: in questa fase, il piccolo paziente avvertirà un dolore più intenso con l'assunzione di cibi o bevande fredde o calde e di cibi dolci, e il dolore durerà più a lungo. A questo punto, se non si interviene, la carie evolve molto rapidamente coinvolgendo tutta la polpa dentale, causandone l'infiammazione (detta pulpite), la quale provoca dolori molto forti di tipo pulsante (a martello). L'infiammazione può evolversi in una infezione (ascesso) con la formazione di gonfiore gengivale o di una bollicina sulla gengiva in corrispondenza del dente interessato. 



Fondamentale curare le carie dentali anche nei denti da latte. Perchè? Clicca qui per scoprirlo...

Da che età iniziano a formarsi? Clicca qui per scoprirlo...

Come prevenirle? Clicca qui per scoprirlo...

Cosa fare a 6 anni quando rompono i primi molari permanenti? Clicca qui per scoprirlo...

L'importanza delle panoramiche dentali nei bambini

Presso il nostro Centro è possibile eseguire controlli di crescita e panoramiche dentali.



Quando deve essere eseguita una panoramica dentale in un bambino? Scopri qui perchè è fondamentale dai 6 anni di età...

“Ma non fa male sottoporre a radiazioni i bambini?"

I nostri macchinari per gli esami radiografici sono di ultima generazione e utilizzano un bassissimo dosaggio di radiazioni, completamente innocui anche ai bambini più piccoli. Ben maggiori saranno invece le eventuali problematiche future correlate a una mancanza di diagnosi corretta, laddove non venga proposta una ortopantomografia di controllo nei pazienti in età evolutiva.

Approfondimenti

Da che età iniziano a formarsi le carie dentali?
Abitudini alimentari e fattori microbici influiscono sul rischio di carie già a 1 anno di età.È questo il risultato di uno studio...
Leggi di più
Come si previene l'insorgenza di lesioni cariose?
Con dei semplici accorgimenti è possibile aiutare i bambini a prevenire l'insorgenza della carie cominciando già dai primi mesi di vita:...
Leggi di più
L'importanza della fluoroprofilassi
Igiene orale professionale e fluoroprofilassi Una corretta igiene orale domiciliare risulta fondamentale, ma non basta! A livello scientifico interna...
Leggi di più
Sigillature preventive
Nella nostra sezione dedicata ai piccoli pazienti è inoltre possibile eseguire le sigillature preventive dei denti cuspidati permanenti: in tal...
Leggi di più
La fondamentale importanza di curare le carie anche nei denti da latte
Sfatiamo alcuni falsi miti particolarmente dannosi “Le carie dei denti da latte non vanno curate, tanto sono denti che andranno cambiati: ci pe...
Leggi di più
Porto periodicamente mio figlio dal dentista: lo visita e dice che va tutto bene ma non ha mai fatto una panoramica
L'importanza delle panoramiche dentali nei bambini Affinchè una visita di controllo crescita possa definirsi completa è fondamentale es...
Leggi di più