Ciao!

Hai bisogno di assistenza? Siamo a tua disposizione per qualsiasi tua richiesta.

Chiamaci ora
Orario Continuato
Visite su appuntamento
Ciao, come possiamo aiutarti?
×
Contattaci

OSTEOPATIA PEDIATRICA: QUANDO è UTILE? A VOLTE APPENA NATI!

  • HOME
  • BLOG
  • OSTEOPATIA PEDIATRICA: QUANDO è UTILE? A VOLTE APPENA NATI!

L’osteopatia pediatrica serve per intervenire nel momento in cui traumi che si verificano nel corso dell’infanzia vanno a scompensare e alterare l’integrità strutturale dei piccoli, predisponendoli a problemi futuri. La nascita stessa, in realtà, determina pressioni enormi sull’infante, con particolare riferimento alla loro testa. Dopodiché, nel corso dell’infanzia, capitomboli e cadute che capitano ogni giorno contribuiscono in maniera significativa alla possibile comparsa di problemi pediatrici. Epistassi, insonnia, difficoltà della suzione, rigurgiti, coliche infantili, disturbi digestivi, tono muscolare anormale, enuresi, infezioni del tratto urinario, respiratorie o dell’orecchio: sono tanti i problemi che possono essere curati tramite l’osteopatia pediatrica.

Si comincia immediatamente dopo la nascita, che rappresenta l’evento più stressante, dal punto di vista fisico, dell’esistenza di un essere umano. Quando il neonato viene spinto contro il canale vaginale, è sottoposto a forze piuttosto violente: deve torcersi e ruotarsi, mentre le ossa pelviche lo comprimono nel suo viaggio verso l’esterno. Tali stress vengono assorbiti con relativa facilità dal cranio del neonato: le ossa morbide, infatti, si piegano, sovrappongono e deformano durante la discesa del piccolo.

Tuttavia, a volte, come risultato del travaglio può accadere che i neonati vengano alla luce con un cranio la cui forma è piuttosto strana. Con il passare dei giorni, nei primi tempi di vita extra-uterina, poi, la testa perde la sua grande plasmabilità. L’osteopatia neonatale sul cranio può migliorare e alleviare eventuali tensioni e stress sperimentate dal piccolo: quando urla, piange e si dimostra irritabile, per esempio, egli sta manifestando una sensazione di dolore e pressione sul cranio, che rischia di peggiorare nel momento in cui si distende. Da non sottovalutare, inoltre, sono le difficoltà che si sperimentano durante l’alimentazione: può succedere, infatti, che il neonato durante la poppata ingurgiti una quantità notevole di aria che rischia di rendere difficoltosa l’alimentazione: di conseguenza, si procurano stress meccanici a gola, volto e cranio. Per esempio, i nervi della lingua possono irritarsi nella parte che esce dal cranio, così che la suzione si rivela dolorosa e difficoltosa.

L’osteopatia cranio-sacrale, a volta abbreviata in Ocs, rappresenta un metodo non invasivo, gentile ed efficace per il trattamento di disturbi che coinvolgono i bambini. Si tratta, in sostanza, di uno strumento di valutazione correttivo e preventivo: una semplice seduta dedicata al neonato permette di eliminare o ridurre al minimo le conseguenze di un parto difficile, e al tempo stesso garantire un’ottima salute al piccolo. In realtà, sarebbe consigliabile che ogni neonato ricevesse dei trattamenti di osteopatia cranio-sacrale immediatamente dopo la nascita. Durante l’intera infanzia, per altro, il trattamento dovrebbe essere ripetuto, in maniera che si adegui al processo di crescita.

La sensibilità, esperienza e professionalità del nostro fisioterapista e ostaopata dr. Giorgio Menis sono una garanzia per i vostri figli:
per prenotare una visita di valutazione per l'età evolutiva clicca qui

 

Altri articoli correlati

BAMBINI E POSTURA: l'importanza di una diagnosi precoce e di crescita corretta
"Una postura bilanciata è essenziale per il mantenimento dell’efficienza muscolo-scheletrica e la prevenzione delle sindromi algiche e, p...
Leggi di più
PROBLEMATICHE VISIVE NEI BAMBINI
"E PER QUANTO RIGUARDA LE PROBLEMATICHE VISIVE?"   L’équipe medica del nostro ambulatorio specialistico ha dimostrato con pubblica...
Leggi di più
DISLESSIA: come fare una diagnosi VERA
Sapevate la maggior parte delle diagnosi di DISLESSIA vengono eseguite erroneamente quando invece si tratta di problematiche visive facilmente risolvi...
Leggi di più
VISITA OCULISTICA NEI BAMBINI: QUANDO FARLA
È importante che anche i bambini piccoli siano sottoposti a periodici controlli per escludere o correggere eventuali problemi alla vista. Le v...
Leggi di più
L'IMPORTANZA DI CORRETTE ABITUDINI ALIMENTARI 
Tutti sappiamo che i mass-media e la moda erano arrivati a propore dei modelli di magrezza esasperati, molto spesso ai limiti o addirittura del tutto ...
Leggi di più